Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU)

Ultima modifica 7 dicembre 2018

Il Piano Generale del Traffico Urbano (abbreviato come PGTU), previsto dall'art. 36 del nuovo Codice della strada, è uno strumento importante che indaga le criticità, individua i fabbisogni, fissa gli obiettivi di miglioramento ed offre un ventaglio di risposte tra le quali insieme scegliere.
Il PGTU è costituito da un insieme coordinato di interventi per il miglioramento delle condizioni della circolazione stradale nell'area urbana, dei pedoni, dei mezzi pubblici e dei veicoli privati, realizzabili e utilizzabili nel breve periodo e nell'ipotesi di dotazioni di infrastrutture e mezzi di trasporto sostanzialmente invariate.
I tecnici della società CI.TRA. incaricati dall'Amministrazione Comunale hanno redatto il Piano Generale del Traffico Urbano suddiviso in due capitoli:
- quadro conoscitivo e rapporto sulle criticità.
- rapporto finale i risultati delle simulazioni modellistiche


CAPITOLO 1 - QUADRO CONOSCITIVO E RAPPORTO SULLA CRITICITA'
- Indagini di mobilità: rilevamenti automatici
- Indagini di mobilità: conteggi automatici
- Indagini di mobilità: interviste
- Indagini di mobilità: indagini sulla sosta
- Indagini di mobilità: dati ISTAT

TAVOLE GRAFICHE
- TAV 1: Inquadramento macrourbanistico della rete dei trasporti - stato di fatto e progetto
- TAV 2: La classificazione funzionale della rete stradale - stato di fatto
- TAV 3: La classificazione delle rete stradale da codice della strada - stato di fatto
- TAV 4: Schemi di circolazione: stato di fatto
- TAV 5: La rete delle piste ciclabili
- TAV 6: L'offerta del Trasporto Pubblico Locale - stato di fatto
- TAV 7: Traffico giornaliero medio al cordone e valori ai nodi nell'ora di punta
- TAV 8: Analisi dell'incidentalità
- TAV 9: Disciplina della sosta
- TAV 10: Rilievo della sosta - diurno
- TAV 11: Rilievo della sosta - notturno
- TAV 12: Ricostruzione modellistica dello stato di fatto - flussi assegnati
- TAV 13: Ricostruzione modellistica dello stato di fatto - rapporto flusso/capacità e ritardi nelle intersezioni
- TAV 14: Stato di attuazione degli interventi del PGTU del 1998
- TAV 15: Criticità


CAPITOLO 2 - RAPPORTO FINALE E RISULTATI DELLE SIMULAZIONI MODELLISTICHE

Rapporto finale
- parte 1
- parte 2
 Risultati delle simulazioni modellistiche
- parte 1
- parte 2
- parte 3
- parte 4
- parte 5
- parte 6
- parte 7
- parte 8
- parte 9

TAVOLE GRAFICHE
- TAV 16: Classificazione funzionale della rete stradale - progetto scenario intermedio
- TAV 17: Classificazione funzionale della rete stradale - progetto lungo periodo
- TAV 18: Classificazione da codice della rete stradale - progetto lungo periodo
- TAV 19: Proposta di strategie di intervento
- TAV 19-1: proposte di intervento_ambito 1
- TAV 19-2: proposte di intervento_ambito 2
- TAV 19-3: proposte di intervento_ambito 3
- TAV 19-4: proposte di intervento_ambito 4
- TAV 19-5: proposte di intervento_ambito 5
- TAV 19-6: proposte di intervento_ambito 6
- TAV 19-7: proposte di intervento_ambito 7
- TAV 19-8: proposte di intervento_ambito 8
- TAV 20: Particolareggiato SP2
- TAV 21: Accessibilità Esselunga / Isola Ecologica
- TAV 22: Aree vecchio Ospedale / Cava Cantù
- TAV 23: Approfondimenti intersezioni
- TAV 24: Simulazione dello scenario intermedio - flussi assegnati
- TAV 25: Simulazione dello scenario intermedio - rapporto flusso capacità e ritardi nelle intersezioni
- TAV 26: Simulazione dello scenario di Progetto PGT - flussi assegnati
- TAV 27: Simulazione dello scenario di Progetto PGT - rapporto flusso capacità e ritardi nelle intersezioni