Ufficio per i diritti degli animali

Ultima modifica 14 ottobre 2020

Informare e sensibilizzare i cittadini sui temi legati alla tutela degli animali, organizzare iniziative per promuovere la cultura del rispetto della dignità degli animali, anche presso le scuole, fornire al Comune un supporto tecnico per lo studio e l'elaborazione di norme locali finalizzate alla salvaguardia delle specie animali (domestiche e selvatiche) presenti sul territorio, in linea con le leggi nazionali vigenti. Sono questi alcuni degli obiettivi dell'Ufficio per i diritti degli animali, il nuovo sportello aperto al pubblico attivato da giugno 2005 dal Comune di Vimercate.

Si tratta di un progetto del Comando di Polizia locale, referente istituzionale del nuovo ufficio, in collaborazione con l'Associazione Amico Gatto di Vimercate (impegnata da oltre dieci anni nella difesa dei diritti degli animali di tutto il vimercatese), responsabile della gestione dell'Ufficio.
 

L'Ufficio per il diritti degli animali si trova nello spazio in uso al Difensore civico, all'interno del municipio di piazza Unità d'Italia. È aperto il mercoledì dalle 17.00 alle 19.00 e il sabato mattina dalle 9.30 alle 12.00.
Telefono 039.66.59.329
Email: dirittideglianimali@comune.vimercate.mb.it

NB: L'ufficio diritti degli animali rimarrà chiuso nel mese di agosto.
Solo per urgenze è possibile rivolgersi ai numeri 333-4273326 (Antonella) e 331-3609751 (Gianluigi)


All'Ufficio fanno capo anche il censimento, la cura e la protezione delle colonie feline, la promozione di forme di collaborazione per definire azioni coordinate con forze dell'ordine, Guardie Zoofile, Asl 3, Comuni limitrofi e associazioni ambientaliste, finalizzate a prevenire e debellare qualsiasi forma di maltrattamento sugli animali. L'Ufficio fornisce pareri tecnici in merito al rilascio di autorizzazioni per lo svolgimento di fiere o manifestazioni sul territorio comunale, in cui sia prevista la presenza di animali di qualsiasi specie; riceve segnalazioni relative a cani o gatti girovaghi, feriti o maltrattati e promuove la realizzazione di un canile/rifugio gestito da un'associazione animalista.

In continuità con le iniziative già promosse dal Comune e dall' Associazione Amico Gatto, il nuovo Ufficio incrementerà gli interventi di controllo sul servizio di mantenimento dei cani accalappiati (attualmente affidato in concessione alla Ditta Russo Domenico di Vignate), si impegnerà in attività di prevenzione del randagismo e di riduzione del numero dei cani accalappiati, promuovendo l'adozione degli stessi. Altro compito dell'Ufficio è l'organizzazione di campagne di sensibilizzazione contro il maltrattamento degli animali, ma anche per prevenire forme di degrado delle aree pubbliche, invitando i padroni dei cani a tenere comportamenti adeguati (raccolta delle deiezioni canine), e per far rispettare le disposizioni contenute nell'Ordinanza del Ministero della Salute sui cani potenzialmente pericolosi.