Passaporto europeo per cani, gatti e furetti

Ultima modifica 29 agosto 2018

Dal 1° ottobre 2004, (Regolamento CE n° 998/2003 e successiva modifica del 30.03.2004) l’Unione Europea ha stabilito che cani, gatti e furetti che viaggiano nei Paesi dell’U.E., accompagnati dal loro proprietario o da persona delegata dallo stesso, siano provvisti di uno specifico passaporto individuale.
Questo documento sostituirà tutte le altre certificazioni per gli spostamenti all’interno dei Paesi dell’UE.

L’identificazione dell’animale avviene tramite un tatuaggio oppure un microchip.
Il numero del sistema di identificazione sarà riportato sul passaporto, come pure i dati anagrafici dell’animale, l’elenco delle vaccinazioni effettuate e i trattamenti contro le zecche e l’echinococco.

ATTENZIONE
Per la movimentazione verso la Finlandia degli animali da compagnia è necessario il trattamento preventivo per echinococco, che deve essere effettuato massimo 30 gg. prima dell’arrivo in Finlandia.
Particolari disposizioni sono previste per l’ingresso degli animali in Irlanda, Svezia, Gran Bretagna e Malta.

L’unico mezzo di riconoscimento accettato è il microchip, inoltre il passaporto deve avere l’attestazione di un Laboratorio riconosciuto dalla Commissione Europea dell’effettuazione sia della vaccinazione antirabbica sia dell’esecuzione di una titolazione (esame del sangue) con esiti favorevoli degli anticorpi neutralizzanti nei confronti del virus della rabbia (effettuato 30 gg., dopo la vaccinazione e almeno 6 mesi prima della movimentazione verso il Regno Unito e l’Irlanda, invece effettuato 120 gg. dopo la vaccinazione per l’introduzione in Svezia).
E’ vietato introdurre nel Regno Unito, Svezia, Irlanda e Malta cani e gatti di età inferiore ai 3 mesi.

DOCUMENTI NECESSARI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO
1. Certificato di iscrizione all’anagrafe canina (applicazione microchip o di tatuaggio per i cani nati
prima del 01.01.2004)
2. Certificato di vaccinazione antirabbica effettuata da almeno 21 gg.
3. Documento di identità del proprietario ed eventuale delega
4. Bollettino di c/c postale già pagato


Sede Unità Operativa Sanità Animale
USMATE VELATE Via Roma 85  
tel 039.628.801
 

Ufficio per i diritti degli animali
Palazzo Trotti piazza Unità d'Italia 1
Mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00 e sabato dalle ore 9.30 alle 12.30
Telefono 039.66.59.329
Email: dirittideglianimali@comune.vimercate.mb.it