Ultime Notizie
Bandi di mobilità: pubblicati 4 nuovi bandi » Il Comune di Vimercate ha pubblicato quattro bandi di mobilità volontaria fra enti per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 3 posti di categoria C1 destinati alla polizia locale, area cultura/istruzione e area governo del territorio e infrastrutture e un posto di categoria D1 per area governo del territorio e infrastrutture. Queste le scande per le domande che dovranno essere presentate:- direttamente presso gli sportelli di Spazio Città – 20871 Vimercate (MB) - via Papa Giovanni XXIII n. 11- recapitata via posta – Comune di Vimercate - piazza Unità di Italia n. 1 – 20871 Vimercate (MB)- a mezzo fax al n. 039 6084044- via P.E.C., unicamente per i candidati in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica certificata personale, all’indirizzo vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it;   - scadenza  ore 12 del giorno 22 febbraio 2018 per la mobilità dedicata alla copertura del posto per agente di polizia locale- scadenza il 7 marzo 2018 alle ore 12.00 per la copertura del posto di istruttore amministrativo area cultura/istruzione- scadenza il 15 marzo 2018 ore 12.00 istruttore ammministrativo tecnico area governo del territorio e infrastrutture- scadenza il 15 marzo 2018 ore 12.00 istruttore direttivo tecnico area governo del territorio e infrastruttureMobilità per area infrastrutture e territorio (cat D): scarica il bando e la domanda Mobilità per area infrastrutture e territorio (cat C): scarica il bando e la domanda Mobilità per agente di polizia locale: scarica il bando e il modello di domandaMobilità per area cultura e istruzione: scarica il bando e il modello di domanda
Ecuosacco: attiva la distribuzione per il 2018 (solo per chi ha esaurito i sacchi) » Da lunedì 15 gennaio 2018 i cittadini iscritti alla tassa rifiuti di Vimercate potranno ritirare la propria dotazione annuale gratuita di sacchetti rossi (ecuosacco) presentandosi con la CRS (Carta Regionale dei Servizi) o il codice fiscale nei tre punti di distribuzione:- Ufficio ecologia (palazzo Trotti) il lunedì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00- Farmacia comunale di via Don Lualdi, 6 (Ruginello) aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.30; la domenica dalle ore 9.00 alle ore 12.30, chiusa il sabato.- Farmacia comunale di via Passirano 21/b (Vimercate Nord) aperta dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.30, domenica chiuso. La conferma per il terzo anno consecutivo del progetto dell’Ecuosacco unita ad una corretta differenziazione dei rifiuti ha fatto che sì che molti cittadini vimercatesi stiano ancora utilizzando la dotazione dei sacchi distribuita per il 2017. - IMPORTANTE -Il servizio di distribuzione dei sacchi sarà attivo tutto l'anno e in qualsiasi momento. Chi sta per esaurire la propria scorta dell'anno precedente potrà venire a ritirare quella relativa al 2018, che, ripetiamo, sarà garantita interamente anche se ritirata nei mesi successivi.Invitiamo quindi i cittadini a ritirare i sacchi solo se hanno esaurito la dotazione del 2017 evitando  inutili code presso i punti di distribuzione e agevolando così quelle persone che effettivamente li hanno esauriti.Per le utenze non domestiche (aziende, studi professionali, ditte) vi invitiamo a contattare l’ufficio ecologia al numero 039.66.59.262/3Leggi il comunicato stampa
Bando V_AIR 2018 - Vimercate Art in Residence » L'Assessorato alla Cultura del Comune di Vimercate propone la seconda edizione di V_AIR Vimercate Art In Residence, un programma annuale di residenze per artisti, orientato alla valorizzazione dell'arte contemporanea e al sostegno della produzione artistica giovanile. Il concept sul quale gli artisti sono invitati a produrre le loro opere ha per titolo “Brianza, il territorio e le sue contraddizioni” e intende stimolare una riflessione critica attorno al contesto geografico, storico, economico e sociale in cui Vimercate è inserita. OGGETTO DEL BANDO La residenza d'artista avrà una durata di tre settimane, dal 29 aprile al 20 maggio 2018 e saranno selezionati fino a un massimo di sei artisti, ai quali sarà assegnato un atelier presso la sede del museo in cui creare le proprie opere. Potranno partecipare artisti operanti nell'ambito delle arti visive (pittura, scultura, grafica, street art, fotografia, video) senza limitazione di linguaggi espressivi e tecniche artistiche. L'atelier dell'artista sarà aperto al pubblico in momenti programmati e diventerà anche un luogo di incontro e ascolto con gli abitanti, i curatori e i critici d'arte. Il periodo di residenza si concluderà con l'inaugurazione della mostra collettiva nella quale saranno esposte, dal 19 maggio al 1 luglio 2018, tutte le opere realizzate. DESTINATARI Il bando è aperto a singoli artisti, di nazionalità italiana o estera, che godano dei diritti civili e politici dello stato di appartenenza. I candidati extra europei dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno, in linea con la vigente normativa italiana in tema di immigrazione oppure dovranno impegnarsi ad ottenerlo prima dell’inizio della residenza. Gli artisti dovranno avere un'età compresa tra i 19 e i 35 anni (compiuti al momento della pubblicazione del bando). Ogni candidato partecipa individualmente e non sono ammessi collettivi di artisti. Sono esclusi dalla partecipazione i vincitori di precedenti edizioni...

Variante generale PGT. Percorso di partecipazione. Fase 2: Disegnare

PDF  Stampa  E-mail 

pgt

 

Nel mese di dicembre si sono svolti i quattro tavoli di lavoro previsti dal percorso di partecipazione legato alla variante generale del Piano di Governo del Territorio. Il processo partecipativo si è svolto in un clima di collaborazione e forte interazione tra i cittadini presenti, i quali, al termine dei lavori, hanno eletto due delegati per ogni tavolo (otto in tutto).

Le proposte dei tavoli di lavoro sono state riassunte in quattro report che trovate pubblicati sulla piattaforma multimediale dedicata al processo di partecipazione e che, per comodità, riportiamo anche qui.


Report tavoli di lavoro

Tavolo 1 - Abitare

Tavolo 2 - Muoversi e lavorare

Tavolo 3 - Cultura, tempo libero e cura

Tavolo 4 - Ambiente e natura


Martedì 16 gennaio 2018 i delegati dei tavoli hanno incontrato il Sindaco, con il quale hanno avuto modo di approfondire alcuni dei temi trattati nei report di sintesi (guarda la videonotizia).

Le proposte emerse dai tavoli (approfondite dall'Amministrazione insieme ai delegati), insieme ad alcune* di quelle inviate dai Cittadini direttamente al Comune durante la prima fase del percorso di partecipazione, confluiranno in una relazione finale di sintesi che sarà allegata alla bozza di delibera di indirizzo da presentare al Consiglio Comunale.

Tale documento sarà presentato alla cittadinanza durante un incontro pubblico (data da definirsi) che varrà anche come momento conclusivo dell'intero percorso di partecipazione.

 

* quelle di carattere più generale e intese come suggerimenti di pubblica utilità.

 


 

LINK UTILI

- Piattaforma multimediale

- Video-tutorial per l'utilizzo della piattaforma

- Slide di presentazione della seconda fase del percorso di partecipazione (Disegnare).

- Videonotizia dedicata all'incontro pubblico del 7 novembre.

- Videonotizia dedicata all'incontro tra Sindaco e delegati dei tavoli di lavoro (16 gennaio 2018)

- Documenti relativi alla variante parziale al PGT, approvata il 20 aprile 2016.

-
Video dell'incontro pubblico di presentazione dell'intero percorso di partecipazione (11 luglio 2017).

- Slide
utilizzate durante la presentazione.

 


Ricordiamo i contenuti dei quattro tavoli di lavoro svoltisi nel mese di dicembre:

Tavolo 1 - Abitare
16 dicembre, ore 9.30
Nuove edificazioni e recupero edificato; modelli abitativi e categorie di domanda (proprietà, locazione, convenzionata ecc); qualità estetica e funzionale degli edifici; sviluppo dei contesti a supporto della residenza (spazi aggregativi, ricreativi, commerciali e di servizio); sviluppo di nuova attrattività.

Tavolo 2 - Muoversi e lavorare
18 dicembre, ore 20.45
Mobilità; modelli di spostamento e spazi dedicati; categorie fragili e mobilità dolce; attività produttive (aree per
produzione, terziario, servizi, commercio); somministrazione; artigianato; agricoltura; istruzione e formazione (istruzione di
base, superiore e formazione continua); servizi alla persona (servizi per categorie, servizi sanitari, servizi istituzionali).

Tavolo 3 - Cultura, svago e cura
20 dicembre, ore 20.45
Sviluppo e valorizzazione attrattività culturale; spazi e tipologie dedicate; la città; il territorio e i suoi valori storici;
conservazione e valorizzazione del patrimonio storico (centro, edifici storici, cascine, manufatti e testimonianze storiche
naturali); sport e impianti sportivi: sviluppo e riqualificazione, destinazioni e utilizzo, cura, benessere e tempo libero, spazi
aggregativi, di studio e ludici, servizi specifici e per categorie fragili.

Tavolo 4 - Ambiente e natura
21 dicembre, ore 20.45
Risorse naturali; territorio, fauna e flora, acqua, aria e paesaggio naturale; parchi e aree tutelate: aree verdi urbane; aree e parchi attrezzati; parco PANE; orti urbani; agricoltura; incentivazione e difesa del suolo agricolo.

 




Ricordiamo in breve le tre fasi in cui si articola l'intero percorso di partecipazione:

 

 

VARIANTE GENERALE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO
PERCORSO DI PARTECIPAZIONE

Immaginare, Disegnare, Governare

 

FASE 1: IMMAGINARE
luglio - ottobre 2017

È la fase in cui ciascun portatore di interesse (cittadino, associazione, comitato, operatore)
sviluppa suggerimenti derivanti dal proprio modo di vedere la Città e il Territorio del futuro.

 

immaginare

 


 

FASE 2: DISEGNARE
novembre-dicembre 2017

Attraverso la partecipazione strutturata dei cittadini, è la fase che raccoglie i suggerimenti pervenuti
e li elabora, arricchendoli di nuovi elementi, affrontando le sollecitazioni contrastanti e producendo una sintesi
fatta di visione strategica, priorità, valori e benefici per la comunità.

disegnare




Fase 3: Governare
gennaio 2018-fino all'approvazione della variante

La sintesi che emerge dalla fase del Disegnare viene trasposta dai tecnici
nella stesura del Piano di Governo del Territorio, che viene elaborato, presentato alla comunità e adottato.
La partecipazione continua attraverso i delegati scelti dai tavoli di lavoro e, infine,
con le osservazioni che vengono presentate e controdedotte prima dell’approvazione definitiva del nuovo PGT.

 

governare

 



 

Bookmark and Share

Comune di Vimercate - Piazza Unità d'Italia, 1 - 20871 Vimercate (MB) - Tel 039.66591 Fax 039.6084044
Email: spaziocitta@comune.vimercate.mb.it - PEC: vimercate@pec.comune.vimercate.mb.it - P.I. 00728730961 - C.F. 02026560157

Valid HTML 4.01 Strict CSS Valido!